Voce Amica Firenze
055 2478 666

Chiamaci: troverai sempre qualcuno disposto ad ascoltarti
tutti i giorni dalle 16:00 alle 6 del mattino


Home Chi siamo  Download Sostienici Contattaci Eventi Parlano di noi Area riservata

 

 

SOLITUDINI:
QUANTO È CAMBIATO IL NOSTRO PAESE

In Italia ci sono sempre più persone sole.
Ve le raccontiamo con i dati dell’Istat e con
la storia del
Telefono Voce Amica, che prova ad aiutarle
.

 


 

Un’intervista cartacea pubblicata sul sito del CESVOT nella collana PluraliWeb


L’attività svolta dall’Associazione è esclusivamente quella di offrire un servizio di ascolto telefonico, in forma assolutamente anonima, aperto a chiunque senta la necessità di parlare con un’altra persona, perché soffre la solitudine o si trova in situazione di disagio.
Il focus delle conversazioni non è l’eventuale problema evidenziato, per la soluzione del quale esistono i servizi specialistici, ma la “relazione”, offrendo la possibilità di stabilire, sia pure per il breve durare di una telefonata, un contatto umano privo di pregiudizi e libero da ogni condizionamento.

I volontari che si intrattengono al telefono provengono dalle più diverse estrazioni sociali e culturali, ed in particolare non è richiesto loro di essere psicoterapeuti. L’associazione infatti non si pone l’obbiettivo di “curare” le persone che telefonano, ma offre invece un servizio di pura accoglienza telefonica, libera da ogni tipo di giudizio morale, politico, sociale, religioso, aperta incondizionatamente a tutti.


 

L’Associazione Telefono Voce Amica opera in Firenze dal 1964, prima in Italia del suo genere, basandosi esclusivamente sull’operato dei suoi volontari che alla data sono 65 persone, impegnate ad erogare il servizio di ascolto telefonico tutti i giorni dell’anno, festività comprese, dalle ore 16 alle ore 6 del mattino seguente. L’Associazione gestisce ogni anno circa 18.000 telefonate provenienti in gran parte dal territorio fiorentino ma anche da ogni altra parte d’Italia.

L'effettuazione del servizio di volontariato presso l'Associazione Voce Amica Firenze non richiede alcun prerequisito specifico, ma deve essere necessariamente preceduta dalla partecipazione all'apposito corso di Formazione.


Help line, la prima a Firenze

 In Italia il primo servizio di ascolto telefonico nacque a Firenze nel 1964 con “Telefono Voce Amica”, un’associazione che oggi conta oltre 70 volontari, circa 20mila telefonate l’anno. Su questa importante esperienza di volontariato sociale è incentrato il volume “Accogliere il disagio al telefono. L’esperienza della più antica help line d’Italia”, pubblicato da Cesvot – Centro Servizi Volontariato Toscana nella collana “Briciole” e dedicato alle buone pratiche del volontariato toscano (autori Marco Lunghi, Francesca De Santi e Daniela Foralossi)

 

La solitudine di chi non può contare su nessuno e l'aiuto delle reti

Al seminario per giornalisti di Redattore Sociale il confronto tra i numeri statistici che raccontano la dimensione del fenomeno negli aspetti sociale ed economico e l'esperienza del Telefono Voce Amica attivo da 50 anni: "Ascoltiamo tutti, senza giudicare"


 

Voce Amica Firenze: in ascolto contro la solitudine

Scritto il  da  in 

Cercare di contrastare le diverse forme di solitudine attraverso l'ascolto senza giudizio, la cura, il contatto umano ed il sostegno. È nata con questo obiettivo Voce Amica Firenze, il più antico servizio telefonico di ascolto in Italia, un Paese dove secondo le stime il 26% delle persone non ha nessuno con cui parlare, su cui poter contare.– “che cerca di contrastare le diverse forme di solitudine”.

 


 

Un nuovo volume edito dal Cesvot il racconta “Telefono Voce Amica”, nata nel 1964 a Firenze. Con le storie di chi chiama e di chi risponde. Un fenomeno che in Italia coinvolge centinaia di volontari. 400 i centri nel resto del mondo, ricevono ogni anno 4 milioni di telefonate e 110mila email-chat...