Banner Voce Amica Firenze

I nostri utenti


Non è possibile realizzare una statistica puntuale delle persone che chiamano Voce Amica Firenze perché il rispetto rigoroso del valore dell’anonimato che caratterizza la nostra Associazione non ci consente di raccogliere alcuna informazione che non sia puramente numerica, ovvero la quantità e la durata delle telefonate.

L'esperienza maturata in tanti anni di servizio ci ha permesso nel tempo di fare un quadro qualitativo abbastanza ampio dei nostri utenti, con la presenza pressoché paritetica di persone di entrambi i sessi, di età generalmente medio-alta (anche se non mancano i giovani), con i più disparati livelli culturali e provenienze geografiche.

Molto spesso è la solitudine che spinge a chiamare, specialmente durante il periodo notturno quando si coniuga con l’insonnia e l’ansia prende il sopravvento, ma sono molto comuni i casi di persone desiderose di comunicare con qualcuno che non sia il solito medico o familiare, qualcuno che li consideri semplicemente come essere umani, permettendo loro di uscire da quell’area di invisibilità in cui sono confinate dal mondo che li circonda abitualmente.

Qualcuno ci ringrazia, qualcuno ci offende, qualcuno ci riconosce appena rispondiamo "Pronto, Voce Amica" e continua un dialogo iniziato magari anni prima, qualcuno invece inizia a parlare come se fosse la prima volta che chiama anche se riconosciamo benissimo la sua voce, ma rispettiamo la sua volontà di mantenersi anonimo.

Alcune persone chiamano frequentemente, altre chiamano una volta sola. Ciascuno di loro instaura una relazione unica ed irripetibile. La loro capacità di influenzare l’Associazione è basilare: qualsiasi indicazione può diventare uno spunto su cui lavorare e migliorare noi stessi e la qualità del servizio.



Quante telefonate riceviamo

Se non possiamo realizzare statistiche di alcun genere sulle persone che telefonano, possiamo però analizzare i dati registrati dal nostro centralino telefonico ed effettuare statistiche puntuali su quante telefonate riceviamo ogni anno



Naturalmente non saremo mai in grado di trasformare tutte le chiamate in conversazioni. Sarebbe troppo complesso analizzare in questa sede le cause di questo fenomeno. Una delle fondamentali è senz'altro il numero di operatori contemporaneamente attivi e questo è direttamemte correlato al numero di volontari disponibili. Con i nostri numeri i risultati sono i seguenti:



Un altro dato quantitativo che possiamo rilevare è la durata media delle conversazioni. Dal grafico si evince facilmente che le conversazioni nel periodo notturno tendono a dilatarsi maggiormente.