Banner Voce Amica Firenze

I nostri volontari



Caratteristica fondamentale di Voce Amica Firenze è quella di essere composta esclusivamente da volontari, non essendo previsto in alcun modo la presenza di Associati con caratteristiche diverse. Anche nei documenti ufficiali, Statuto e Regolamento, i termini Socio e Volontario sono da sempre usati indifferentemente, facendo entrambi riferimento in ogni caso agli stessi soggetti.

I volontari hanno le più diverse estrazioni sociali e culturali, non essendo richiesto alcun prerequisito particolare se non quello di frequentare l’apposito corso di formazione per sperimentare la loro attitudine a svolgere il servizio di ascolto telefonico.

Non vi sono neppure limiti di età specifici, a parte il vincolo della maggiore età, né requisiti professionali o esperienziali particolari.

L’Associazione infatti non si pone l’obbiettivo di curare in alcun modo le persone che le si rivolgono, ma quello invece di offrire un servizio di pura accoglienza telefonica, libera da ogni tipo di giudizio morale, politico, sociale, religioso, aperta incondizionatamente a tutti.



Formazione aspiranti volontari

Per diventare volontario di Voce Amica Firenze non è richiesto alcun requisito ma è necessario partecipare ad uno specifico corso di formazione, innanzi tutto per conoscere i principi ispiratori del servizio ed esser certi di condividerli.

Il corso di formazione prevede la partecipazione assidua ad un ciclo di 11 incontri con cadenza settimanale della durata di 2 ore, basati su un lavoro di gruppo di tipo esperienziale per familiarizzarsi con quella speciale disponibilità richiesta per ascoltare degli sconosciuti in situazioni di disagio o di solitudine.

Il corso di formazione è quindi focalizzato sulla capacità di mettersi all’ascolto di persone e situazioni anche molto diverse dal proprio modo di essere, mantenendo il più assoluto anonimato, cosa che richiede anche la disponibilità, non usuale né scontata, ad essere di aiuto a qualcuno senza poter avere alcun riscontro concreto del proprio operato.

Per maggiori informazioni sullo svolgimento della formazione iniziale si rimanda ai documenti consultabili nella pagina Documenti.



La formazione permanente

Senza un confronto assiduo diventa molto difficile prevenire situazioni critiche, tali da compromettere la motivazione del volontario e da spingerlo a ritirarsi dall'Associazione.

Voce Amica Firenze ha dunque messo a punto numerosi metodi di lavoro volti a prendersi cura dei propri volontari per limitare il turn-over degli stessi e mantenerne elevato il livello di preparazione.

Tra questi segnaliamo la Riunione mensile obbligatoria per tutti i volontari, la cui caratteristica è la sinergia che può crearsi tra il bagaglio di esperienza posseduto dai colleghi "anziani" e la visione fresca e spesso entusiastica tipica dei nuovi arrivati.

Maggiori informazioni sullo svolgimento della formazione permanente possono essere reperite nei documenti consultabili nella pagina Documenti.



Quanti siamo


L’impegno personale richiesto per svolgere il servizio presso Voce Amica Firenze è uno dei motivi che ci porta ad essere soggetti ad un notevole turn-over. Questo fa sì che si renda necessario impegnarsi costantemente nella ricerca e nella formazione di nuovi volontari allo scopo di mantenere un numero di attivi sufficiente per coprire interamente l'orario del servizio.

Reclutare prima e preparare poi gli aspiranti volontari ci richiede quindi l’impiego di molte risorse. La voce più importante del bilancio della nostra Associazione è infatti quella dei costi sostenuti per le attività promozionali finalizzate proprio, oltre a farci conoscere a potenziali nuovi utenti, a reperire nuovi aspiranti volontari.